Pubblico impiego

La Calabria verso lo sciopero generale

La Calabria verso lo sciopero generale


È previsto per il 3 maggio il primo sciopero generale in Calabria dei lavoratori del pubblico impiego. I sindacati regionali della Funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil sono sul piede di guerra contro «un sistema che fa acqua da tutte le parti» e puntano il dito contro il governo nazionale e quello regionale che «stanno smantellando la pubblica amministrazione a discapito dei servizi offerti all’utenza». I sindacalisti che ieri mattina, nella sede della Cgil Calabria, hanno incontrato la stampa, hanno parlato di «un Governatore, Mario Oliverio, che ha deluso le speranze di una svolta nel mondo del sociale».

L'approfondimento nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi