catanzaro

Ispettore Dia assolto da accusa
rivelazione segreti ufficio

La Corte d'appello di Catanzaro ha assolto l'ispettore della Polizia di Stato Alfonso Esposito dall'accusa di rivelazione di segreto d'ufficio "perché il fatto non sussiste".

giustizia

 I giudici hanno così riformato la sentenza di primo grado con cui il Tribunale di Lamezia Terme, nel 2014, lo aveva condannato a quattro mesi di reclusione e all'interdizione dai pubblici uffici per un anno. Esposito, difeso dall'avv. Francesco Gambardella, secondo l'accusa, ai tempi in cui era in servizio alla Divisione investigativa antimafia di Catanzaro, avrebbe riferito ad una persona particolari di un'inchiesta. L'accusa aveva chiesto la conferma della condanna, ma i giudici d'appello hanno accolto la tesi dell'avv. Gambardella assolvendo Esposito

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi