Crotone

Falsi braccianti,
truffa all'Inps

Da una impresa agricola operante nella provincia di Crotone, attraverso la fittizia assunzione di manodopera agricola per gli anni dal 2011 al 2013. Segnalato anche un imprenditore

Braccianti agricoliscoperti dalla Gdf

La Guardia di finanza di Crotone ha scoperto l'ennesima truffa ai danni dell'Inps posta in essere da una impresa agricola operante nella provincia, attraverso la fittizia assunzione di manodopera agricola per gli anni dal 2011 al 2013. In particolare, secondo quanto emerso dalle indagini dei finanzieri, l'impresa avrebbe indicato, nelle varie denunce aziendali presentate all'Inps, la disponibilità di terreni che, in base alle verifiche fatte dalle Fiamme gialle in collaborazione con l'istituto di previdenza, sono risultati in gran parte non idonei alle coltivazioni dichiarate. Al termine delle indagini sono stati quindi disconosciuti i rapporti di lavoro e, di conseguenza, le prestazioni previdenziali di cui hanno beneficiato i falsi lavoratori per oltre 75 mila euro. L'imprenditore ed i falsi braccianti sono stati denunciati per truffa aggravata e falsità ideologica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi