cosenza

Difende amico e viene pestato dal branco

Ha difeso una compagna di scuola, dopo che era stata fatta oggetto di uno scherzo di carnevale ed è stato aggredito da una quindicina di coetanei, tutti minorenni. Scattano denunce

violenza

Ha difeso una sua amica, compagna di scuola, dopo che la ragazzina era stata fatta oggetto di uno scherzo di carnevale e poi insultata perché si era ribellata, e per questo è stato aggredito da una quindicina di coetanei, tutti minorenni. Il fatto è accaduto nella serata di sabato su Corso Mazzini, la strada principale di Cosenza, e stamani personale della Squadra volante e della Squadra mobile della Questura hanno individuato de denunciato 5 componenti del branco, tutti di età compresa tra 15 e 17 anni. Il giovane vittima dell'aggressione è stato colpito con calci, pugni e con una bomboletta spray alla testa riportando escoriazioni in varie parti del corpo e la frattura scomposta di un dito della mano destra. Ricoverato nel reparto di chirurgia pediatrica è stato giudicato guaribile in 30 giorni. Gli aggressori identificati sono stati denunciati per lesioni personali pluriaggravate. Sono in corso ulteriori indagini per identificare gli altri componenti del branco. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi