nel cosentino

Giallo su un aereo da turismo precipitato

Testimoni raccontano di aver visto una colonna di fumo sull'Appennino tra Scalea e San Nicola Arcella, si pensa sia precipitato un aereo . Ma l'Enav smentisce. Potrebbe trattarsi dell'ennesimo "bang" provocato da aerei supersonici in transito.

Giallo su un aereo da turismo precipitato

Un aereo da turismo sarebbe precipitato poco fa sui monti dell'Appennino calabrese tra Scalea e San Nicola Arcella. Al momento non si conosce la sorte delle persone a bordo. I soccorritori stanno cercando il luogo esatto dell'impatto.
L'Enav, contattato dai carabinieri, ha escluso incidenti.
Secondo gli investigatori si tratterebbe dell'ennesimo bang provocato da aerei supersonici in transito nella zona da giorni anche se in lontananza alcuni testimoni segnalano una colonna di fumo. La zona è sorvolata dall'eliambulanza del 118 di Cosenza che, al momento, non ha individuato l'ipotetico velivolo precipitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi