'ndrangheta

Estorsioni a Reggio Calabria, sedici fermi

Operazione della Polizia di Stato, provvedimenti emessi da Dda nei confronti di soggetti legati alla "famiglia" Franco della frazione Pellaro

Estorsioni a Reggio Calabria, sedici fermi

La Polizia di Stato di Reggio Calabria sta eseguendo una operazione contro la 'ndrangheta con l'esecuzione di 16 fermi emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di soggetti legati alla "famiglia" Franco della frazione Pellaro del capoluogo reggino. Tra i reati contestati l'associazione mafiosa e l'estorsione in danno di operatori economici. Nel corso dell'operazione gli agenti della polizia di stato hanno eseguito anche anche numerose perquisizioni.

Si chiama Antibes l'operazione che la Squadra Mobile e l'aliquota Polizia di Stato della Sezione presso la Procura della Repubblica stanno eseguendo in queste ore a Reggio Calabria. L'operazione ha preso il nome della località turistica francese in cui, nel novembre 2013, venne arrestato il latitante Giovanni Franco nel corso di un'operazione congiunta della Squadra Mobile di Reggio Calabria e della Polizia francese, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo e del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia.(AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi