Nuovi episodi

Chi avvelena i cani e e i gatti a Lamezia?

Continuano a susseguirsi a Lamezia Terme i casi di morte per presunto avvelenamento di cani e gatti.

Chi avvelena i cani e e i gatti a Lamezia?

 A chiedere interventi immediati affinchè il fenomeno venga fermato, sono sia il movimento politico Fratelli d’Italia che il Meetup 5 Stelle me Amici di Beppe Grillo, che denunciano con forza questi vili atti di «disumana violenza e crudeltà».

«È inaccettabile assistere a queste morti causate quasi certamente dall’ingestione di veleno – affermano – che provoca una lenta agonia fatta di atroci sofferenze e poi la morte.  I casi di avvelenamento possono e devono essere denunciati, poiché il maltrattamento e l’uccisione di animali rappresenta un reato penale, ed è punito con la reclusione da 3 mesi a 18 mesi o con la multa da 5.000 euro a 30.000 euro». La denuncia deve essere documentata e contenere le prove che l’animale sia stato avvelenato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi