Vibo

«Il mio sogno si è infranto in ospedale»

Parla Elvira Marturano la mamma del piccolo Saverio morto in grembo il sette gennaio scorso allo Jazzolino. La donna racconta i momenti passati nel reparto di ginecologia tra incredulità e tanta sofferenza

«Il mio sogno si è infranto in ospedale»

Elvira Marturano e Francesco Di Masi sono una coppia giovane di San Calogero; hanno visto infrangersi il loro sogno, il frutto del loro amore, la nascita di un figlio che avrebbero voluto chiamare Saverio, come il papà di Francesco. Il piccolo è morto prima del parto: il 7 gennaio scorso all’ospedale Jazzolino. Un dolore immenso di fronte al quale non riescono a farsene una ragione.

«Ci penso notte e giorno – dice la donna – mi faccio mille domande, cerco la risposta ma non la trovo; come posso accettare che il mio piccolo non potrà essere tra noi...».

Elvira è una donna con i capelli neri e gli occhi castani, bassina, minuta, piena di vita, ma profondamente ferita da questa tragedia. «Non avrei mai immaginato una cosa del genere. Fino a qualche giorno fa situazioni simili le avevo lette solo sui giornali o sentite in televisione. Oggi, invece, è toccato a me...».

L'intervista completa potete leggerla nell'edizione cartacea

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi