In tre città

Aumentano passeggeri
dei mezzi pubblici

A Catanzaro crescita del 22,6%, a Crotone del 49,6% e a Vibo Valentia del 3,8%. A Cosenza e a Reggio numeri in calo

Aumentano passeggeri dei mezzi pubblici

Dal 2008 al 2013 a Catanzaro i passeggeri del trasporto pubblico locale sono aumentati del 22,6%. A Crotone, invece, la crescita è stata del 49,6% e a Vibo Valentia del 3,8%. A Cosenza e a Reggio, invece, i passeggeri del Tpl non sono aumentati, ma sono diminuiti, rispettivamente del 31,1% e del 4,2%. Sono questi i numeri che emergono da un'elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Istat. A livello nazionale, tra i capoluoghi di provincia che hanno registrato aumenti nell'utilizzo dei mezzi pubblici, spicca il caso di Crotone con un +50% circa, assieme a Frosinone (+66,6%) e Andria (+54,9%). "Per avere un'inversione di tendenza e riconvertire all'uso di mezzi pubblici chi negli anni scorsi è passato ad usare mezzi privati - sostiene Daniel Gainza, direttore commerciale di Continental CVT - bisognerebbe dare inizio ad un ricambio generazionale dei mezzi utilizzati e dimostrare una maggiore attenzione nei confronti delle necessità dei passeggeri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi