Narcomafie

Gratteri inaugura
"Tabularasa"

Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, inaugurerà venerdì prossimo, 6 luglio, dal palcoscenico di Piazza Italia a Reggio Calabria, la terza edizione di "Tabularasa 2012 - La frontiera" con un talk incentrato su "Le Narcomafie".

Gratteri inaugura
"Tabularasa"

Nicola Gratteri

 Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, inaugurerà venerdì prossimo, 6 luglio, dal palcoscenico di Piazza Italia a Reggio Calabria, la terza edizione di "Tabularasa 2012 - La frontiera" con un talk incentrato su "Le Narcomafie". Il programma dell'iniziativa, che si concluderà il 31 luglio, è stato presentato stamattina a Reggio Calabria. L'iniziativa propone la presenza di oltre cento ospiti e vedrà interessati diversi comuni della provincia di Reggio. "Tabularasa 2012 - La frontiera", come hanno riferito gli organizzatori, Giusva Branca e Raffaele Mortelliti, rappresenta "un nuovo modello di sinergia fra gli enti, e i privati, dove tutti gli interessati, come il Comune di Reggio, quelli di Santo Stefano d'Aspromonte, Rosarno, Africo Monasterace e Scilla, hanno inteso aderire alla nostra richiesta.

La novità sta nel fatto - hanno aggiunto Branca e Mortelliti - che non abbiamo richiesto alcun contributo economico, ma abbiamo ottenuto che gli enti offrissero alla cittadinanza uno spettacolo inserito al margine dei talk di Tabularasa". Fra gli ospiti spiccano i nomi di Lucio Villari, Franco Maresco, Paola Emilia Cicerone, Sergio Caputo, Oliviero Beha, Antonio Ingroia, Manuela Iatì, Philipp Pulella, Sylvie Coyaud, Attilio Bolzoni, Michele Prestipino, Renato Cortese, Filippo Veltri, Raffaella Calandra, Lino Patruno, Pino Caruso, Sandro Provvisionato, Gianfrancesco Turano, Oliviero Beha, Paolo Cucchiarelli, Letizia Battaglia, Rachel Donadio, Valeria Palumbo e molti altri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi