Calabria

Sanità, infermieri pronti a impugnare il "concorsone"

Gli idonei, temendo che il “concorsone” che sarà bandito ad horas possa togliere loro ogni speranza, sono pronti a impugnare i nuovi bandi.

Sanità, infermieri pronti a impugnare il

CATANZARO -Tensione in città tra il personale sanitario in “panchina”. Alla selezione pubblica per ricollocare a tempo determinato i licenziati della Fondazione Campanella molti di questi sono rimasti al palo, così come gli infermieri della graduatoria stilata dal Pugliese-Ciaccio nel 2009, alla quale alcune aziende sanitarie calabresi non vogliono attingere.  Gli idonei, temendo che il “concorsone” che sarà bandito ad horas possa togliere loro ogni speranza, sono  pronti a impugnare i nuovi bandi. Una chance sembra offerta dal decreto ministeriale sugli standard ospedalieri.

L'approfondimento nell'edizione della Gazzetta del Sud in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi