Nel Reggino

Agguato a Platì, ucciso 36enne

L’uomo era in fin di vita ed è stato soccorso dai medici del 118 ed accompagnato nell’ospedale di Locri dove è giunto morto.

carabinieri

Omicidio in provincia di Reggio Calabria. Il delitto si è verificato in serata a Platì. La vittima è un uomo di 36 anni, Francesco Sergi, giunto già privo di vita all’ospedale di Locri. Sergi, secondo una prima ricostruzione, è stato raggiunto da almeno un colpo d’arma da fuoco alla testa. A trovare il corpo sono stati alcuni familiari. Il cadavere era in un podere di proprietà della vittima nelle campagne di Platì. L’uomo era in fin di vita ed è stato soccorso dai medici del 118 ed accompagnato nell’ospedale di Locri dove, però, è giunto morto senza che i medici potessero in alcun modo provare a soccorrerlo. Sul corpo dell’uomo, secondo quanto emerso sin qui dai primi accertamenti, è stato riscontrato un colpo d’arma da fuoco alla testa. Sull'omicidio stanno indagando i carabinieri che stanno ascoltando i familiari della vittima per ricostruire le ultime ore di vita della vittima e provare a ricomporre il puzzle della possibile dinamica dell'accaduto.

L'approfondimento nell'edizione della Gazzetta del Sud in edicola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400