In Calabria

Cinque feriti lievi
a causa dei botti

Due nel Reggino, uno nel Vibonese, nel Cosentino e nel Crotonese

Cinque feriti lievi a causa dei botti

E' di cinque feriti lievi, tutti adulti, il bilancio dei botti di fine anno in Calabria. Nel reggino sono due le persone che hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari per lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. Uno a Crotone per una ferita all'arcata sopraciliare. Solo lievi escoriazioni per un adulto di Serra San Bruno, nel vibonese, mentre a Rende (Cosenza) un cinquantenne, ha riportato ferite non gravi al volto. Nessuna segnalazione dalla provincia di Catanzaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi