Amendolara

Giovane dj trovato senza vita davanti allo schermo del pc

Tragedia ad Amendolara. Vincenzo Depalo aveva 27 anni ed era molto noto su tutto il litorale dell’Alto Jonio

Giovane dj trovato senza vita davanti allo schermo del pc

 Tragedia in viale Lagaria, muore un giovane del posto. Vincenzo Depalo, 27 anni – figlio di Angelo, stimato brigadiere in pensione che ricopre la carica di presidente della sezione rosetana dell’Associazione nazionale Carabinieri – è stato trovato cadavere nella sua stanza davanti al computer ancora acceso. I genitori, nella giornata di sabato, avevano raggiunto la Sila per partecipare al raduno regionale delle Anc. Hanno provato a chiamare più volte il loro Vincenzo che invece era rimasto a casa, ma non hanno avuto alcuna risposta. In serata il padre e la madre, assai preoccupati, hanno allertato gli amici del loro amato figlio che si sono precipitati a casa per verificare cosa fosse accaduto. Intorno alle 22.30 un amico del giovane, un poliziotto in pensione ed i carabinieri della Stazione di Roseto Capo Spulico, guidata dal comandante Marco Carafa, con l’ausilio di una scala sono entrati nella villetta dopo aver forzato una finestra. Davanti ai loro occhi è apparsa la scena che nessuno avrebbe immaginato. Vincenzo seduto sulla sedia davanti al computer con la testa rivolta all’indietro, privo di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi