Calabria

Sanità, previste altre assunzioni

Più unità di personale a cominciare dai primari, per i quali saranno emessi altri bandi.

Sanità, previste altre assunzioni

La struttura commissariale della sanità guidata da Massimo Scura e Andrea Urbani vuole implementare in modo mirato gli organici delle aziende ospedaliere e territoriali calabresi, per migliorare l’assistenza, ridurre le liste d’attesa e arginare l’emigrazione sanitaria che ha ormai costi insostenibili. Dunque più unità di personale a cominciare dai primari, per i quali saranno emessi altri bandi. Si tratta di personale aggiuntivo rispetto a quello autorizzato, dopo lo sblocco del turnover, dal decreto commissariale 87 dell’11 agosto, che ha già prodotto in tutta la Calabria circa 300 assunzioni già operative. Le ulteriori assunzioni saranno decise dopo la verifica dei conti 2015 e della previsione 2016 che avverrà nei prossimi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi