Reggio Calabria

Il gup stanga la cosca Molè

Processo Mediterraneo: condanne pesanti alla ’ndrina di Gioia Tauro. Inflitti 250 anni di carcere a 31 imputati. Soltanto 4 le assoluzioni

Il gup stanga la cosca Molè

Il pm Roberto Di Palma

Il gup ha avuto bisogno di altre tre ore prima di rendere pubblica la sentenza di condanna nei confronti di: Antonio Albanese, 8 anni di reclusione; Carmelina Albanese, 8 anni; Cosimo Amato, 6 anni e 4 mesi; Khayi Ayoub Baba, 14 anni; Giuseppe Belfiore, 6 anni e 4 mesi; Marino Belfiore, 3 anno, 8 mesi; Antonio Bonasorta, 6 anni e 8 mesi; Giovanni Burzì, 2 anni; Fabio Cesari, 11 anni e 4 mesi; Carmelo Cicciari 8 anni e 8 mesi; Gaetano Cicciari 7 anni; Patrizio D'Angelo, 2 anni, 4 mesi; Pietro Giovanni De Leo 2 anni; Patrizio Fabi, 10 anni 8 mesi; Eugenio Ferramo, 2 anni 4 mesi; Arcangelo Furfaro, 12 anni, 2 mesi; Domenico Galati, 3 anni; Giuseppe Guardavalle, 2 anni; Girolamo Magnoli, 17 anni; Domenico Mazzitelli, 8 anni e 8 mesi; Ippolito Mazzitelli, 8 anni; Pietro Mesiani Mazzacuva, 5 anni e 4 mesi; Francesco Modaffari, 4 anni; Antonio Molè (classe 1989), 12 anni; Antonio Molè (classe 1990), 9 anni; Annunziato Pavia, 14 anni; Fiorina Silvia Reitano, 8 anni; Pasquale Saccà, 11 anni e 4 mesi; Stefano Sammarco, 11 anni e 4 mesi; Domenico Signoretta, 12 anni e 8 mesi; Carmelo Stanganelli, 17 anni e 8 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi