Palazzo Campanella

Regione, manovra da 124 mln

Il Consiglio dà il via libera all’assestamento di bilancio triennale. Oliverio ha nominato Carmelo Salvino presidente di Fincalabra

Regione, manovra da 124 mln

 Il Consiglio regionale ha approvato l’assestamento di bilancio. L’ha fatto nel corso di una seduta nervosa, segnata dagli interventi critici di Flora Sculco e Carlo Guccione che hanno tradito il clima di nervosismo che pervade la maggioranza di centrosinistra. Alla fine del dibattito, il presidente Mario Oliverio ha provato a ricucire gli strappi, sollecitando il Consiglio a uno sforzo comune che risulterà decisivo per risollevare le sorti della Calabria. Come previsto sono slittate le nomine ma è passato il provvedimento finanziario che autorizza, come spiegato dal vicepresidente Viscomi, maggiori spese nel triennio 2015-2017 per circa 124 milioni di euro, di cui 83,1 nell’anno in corso. In serata il presidente Oliverio ha firmato i decreti di nomina dei dirigenti di alcuni enti subregionali. Alla presidenza di Fincalabra è stato chiamato il dirigente regionale Carmelo Salvino. Nominati anche commissari per la guida di Fondazione Terina (Tommaso Loiero), Arpacal (Francesca Gatto), Calabria Lavoro e Field (Fortunato Varone).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi