CATANZARO

La Regione non paga
pompieri in piazza

Adesione dei vigili del fuoco alla manifestazione promossa domani a Catanzaro dalla triplice sindacale. In corteo anche i pompieri precari

La Regione Calabria deve ancora pagare ai Pompieri  il lavoro svolto per l'emergenza incendi delle ultime due stagioni estive. La denuncia è del segretario regionale della Uil Calabria, Bonaventura Ferri che annuncia la presenza dei vigili del fuoco alla manifestazione in programma a Catanzaro domani mattina. In piazza- aggiunge Ferri- ci saranno anche i pompieri precari. In corteo- fa sapere inoltre il sindacato - anche i lavoratori del soccorso, che a distanza di due anni, non hanno ancora ricevuto i pagamnenti che la Regione avrebbe dovuto erogare per l'attività svolta di salvaguardia della popolazione e dei boschi calabresi.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi