Cosenza

Droga, Perna resta in carcere

Il provvedimento del Gip Ferrucci. Otto indagati assegnati agli arresti domiciliari. L’inchiesta continua

Droga, Perna resta in carcere

 Nessun provvedimento di remissione in libertà. Il gip, Giusy Ferrucci, non ha convalidato il fermo degli indagati coinvolti nell’inchiesta sul traffico di droga avviata dalla Dda di Catanzaro (procuratore aggiunto Giovanni Bombardieri e pm antimafia Pierpaolo Bruni). Il magistrato ha tuttavia emesso un’ordinanza di custodia cautelare (che dovrà adesso essere reiterata entro 20 giorni dal Gip distrettuale). Rimangono in carcere: Marco Perna, Andrea Minieri, Giuseppe Chiappetta, Giovanni Giannone, Giacinto Bruno, Andrea D’Elia, Francesco Scigliano, Ippolito Tripodi, Alessandro Cairo e Pasquale Francavilla. Sono stati invece assegnati agli arresti domiciliari: Alessandro Ragusa, Bruno Francesco Calvelli, Denis Pati, Danilo Giannone, Domenico Caputo, Pasquale Bruni, Francesco Porco e Giuseppe Muto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi