Paola

Ferito alla testa, scrive il nome dell’aggressore usando il sangue

Incredibile vicenda a Paola La vittima è un imprenditore molto noto in città ed è stato colpito nella sua azienda. Romeno arrestato dalla Polizia per tentato omicidio

Ferito alla testa, scrive il nome dell’aggressore usando il sangue

 Una coltellata nel cranio ma ha la forza di scrivere col suo sangue sull’autovettura, il nome dell’attentatore. La polizia di stato di Paola non ha così avuto molti dubbi e nel giro di poche ore è risalita a David Cristian Florian, rumeno di 20 anni, che è stato arrestato per tentato di omicidio. Per lo stesso la squadra mobile ha proceduto al fermo in quanto è ritenuto responsabile di aver accoltellato M.E., 41 anni di Paola. I fatti si sono verificati all’interno dell’area di parcheggio della ditta di proprietà della vittima l’altro ieri notte. Florian con un coltello da cucina, a lama fissa della lunghezza di circa 25 cm, penetrava il cranio di M.E., causandogli una ferita alla regione auricolare e temporale sinistra. Portato in Ospedale di Paola dal fratello, con la lama ancora conficcata e spazzata nel cranio, in considerazione delle gravissime condizioni il 41enne veniva trasferito al nosocomio di Cosenza e sottoposto ad intervento chirurgico per l’estrazione della lama. La vittima si trova attualmente ricoverata presso il reparto di terapia intensiva in prognosi riservata ma è fuori pericolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi