Serra S. Bruno (VV)

Ci sono le immagini,
è stata una bravata!

La Polizia ha già acquisito le registrazioni e sta cercando di risalire agli autori di un gesto che ha scosso la città. Il sistema di videosorveglianza ha ripreso chi ha messo i proiettili nel cancello della scuola.

Ci sono le immagini, 
è stata una bravata!

Potrebbero essere stati ripresi dalle videocamere della scuola gli ignoti incursori che la notte tra giovedì e venerdì sono penetrati all’interno dell’“Einaudi” e hanno
attaccato con nastro adesivo due cartucce di pistola al cancello dell’edificio dove ha sede l’istituto tecnico commerciale e per geometri. Gli uomini del commissariato di Polizia, al comando del commissario Domenico Avallone, che stanno conducendo le indagini sul caso, hanno acquisito le videoregistrazioni e, al momento stanno vagliando le immagini. Dalle prime indiscrezioni pare si tratti di una bravata compiuta da alunni che frequentano la stessa scuola i quali avrebbero agito probabilmente per spirito d’avventura. Tuttavia bisognerà attendere i risultati delle indagini e, soprattutto, quelli dell’esame dei video per avere conferma di questa ipotesi che, tra tutte quelle finora
avanzate, sembra la più probabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi