Nel vibonese

Uccisione fratelli Loielo
10 arresti cosca Ariola

La squadra mobile di Catanzaro ha arrestato dieci persone ritenute affiliate alla cosca Ariola , attiva nelle serre vibonesi, per associazione mafiosa e traffico di droga. Alcuni sono accusati anche del duplice omicidio dei fratelli Vincenzo e Giuseppe Loielo del 2002.

Uccisione fratelli Loielo
10 arresti cosca Ariola

La squadra mobile di Catanzaro ha arrestato dieci persone ritenute affiliate alla cosca Ariola , attiva nelle serre vibonesi, per associazione mafiosa e traffico di droga. Alcuni sono accusati anche del duplice omicidio dei fratelli Vincenzo e Giuseppe Loielo,esponenti della cosca avversa, avvenuto a Gerocarne il 22 aprile del 2002. Gli omicidi sono avvenuti nell'ambito cosiddetta faida dei boschi che ha provocato decine di vittime. (ANSA).

Sono gli esecutori materiali del duplice omicidio dei fratelli Vincenzo e Giuseppe Loielo, le persone arrestate stamani dalla squadra mobile di Catanzaro nell'ambito delle indagini sulla faida dei boschi che ha provocato decine di vittime nella zona al confine tra le province di Catanzaro, Reggio Calabria e Vibo Valentia. Gli accusati del duplice delitto sono cinque. I dieci arrestati sono accusati di avere gestito un traffico di droga di centinaia di chili e con canali di approvvigionamento in Olanda ed Albania. (ANSA).

I dettagli dell'operazione della Polizia domani sulle pagine del nostro giornale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi