No alla chiusura

Incinte si incatenano
davanti all'ospedale

Ci sono anche tre donne incinte, una delle quali dovrebbe partorire lunedì con taglio cesareo, tra le persone che stanno attuando a Rossano una manifestazione di protesta davanti all'ospedale contro la chiusura di alcuni reparti del nocosomio, tra cui quello di ginecologia.

Incinte si incatenano
davanti all'ospedale

Ci sono anche tre donne incinte, una delle quali dovrebbe partorire lunedì con taglio cesareo, tra le persone che stanno attuando a Rossano una manifestazione di protesta davanti all'ospedale contro la chiusura di alcuni reparti del nocosomio, tra cui quello di ginecologia. 

Alla protesta partecipa anche il sindaco, Giuseppe Antoniotti, insieme ai consiglieri comunali, che si dicono contrari, in particolare, all'accorpamento di alcuni reparti con quello di Corigliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi