regioni

Governo-Regioni, accordo
sui tagli ai costi

Riduzione da subito degli stipendi di consiglieri, assessori e presidenti delle Regioni, taglio del numero dei consiglieri, limitazione delle spese dei gruppi e delle commissioni, da 4 a 8: sono le proposte avanzate dai presidenti delle Regioni al Governo. La soddisfazione di Scopelliti

Governo-Regioni, accordo 
sui tagli ai costi

Riduzione da subito degli stipendi di consiglieri, assessori e presidenti delle Regioni, taglio del numero dei consiglieri, limitazione delle spese dei gruppi e delle commissioni, da 4 a 8: sono le proposte avanzate dai presidenti delle Regioni al Governo . (ANSA)

Conferenza delle Regioni. Abbiamo deciso le riduzioni di emolumenti, consiglieri e assessori e spese dei gruppi. Ed ancora eliminazione di nuovi gruppi consiliari e riduzione drastica delle commissioni consiliari. In 72 ore dato un grande segnale". E' il commento del presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti alla riunione della Conferenza delle Regioni, alla quale ha partecipato, twittato sul suo profilo @G_Scopelliti. "Alcune regioni - ha aggiunto - hanno già avviato da tempo questo percorso. Viva la Calabria". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi