Provvedimento Trematerra

Protesta forestali
tensione a Reggio

Momenti di tensione a Reggio Calabria davanti la sede del Consiglio regionale a causa della protesta dei lavoratori forestali.

Una protesta dei lavoratori ex Gdm a piazza Italia
Momenti di tensione a Reggio Calabria davanti la sede del Consiglio regionale a causa della protesta dei lavoratori forestali.

Un gruppo di operai è riuscito ad entrare nel parcheggio interno del palazzo e sta bloccando l'ingresso ai garage sotterranei, dove parcheggiano le loro auto i consiglieri regionali. Sul posto un cordone di poliziotti sta impedendo l'ingresso dei manifestanti nell'edificio.

L'auto di un consigliere, a bordo della quale c'é solo un autista, è stata presa a pugni e calci impedendone l'ingresso nel garage. La vettura è stata poi costretta ad allontanarsi.
I lavoratori hanno chiesto d'incontrare il presidente Scopelliti.

I partecipanti chiedono le dimissioni in blocco della Giunta Regionale della Calabria e il ritiro del provvedimento Trematerra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi