Crotone

Comune, bloccati
gli impegni di spesa

Il ministero dell’Interno taglia 800mila euro sui trasferimenti. Le somme erano previste in bilancio. La dirigente agli Affari finanziari mette in allerta l’apparato burocratico.

Comune, bloccati 
gli impegni di spesa

A palazzo “Luigi Razza” sono giorni piuttosto difficili. Il rischio che si arrivi a non pagare neanche gli stipendi comincia ad essere reale. La dirigente agli affari finanziari, Teresa Giuliani, ha già comunicato al sindaco, agli assessori ai dirigenti, al segretario generale e, naturalmente, ai revisori dei conti che il ministero dell’Interno ha ulteriormente decurtato le spettanze per quanto concerne il 2012. In pratica sulla somma complessiva sono venuti meno circa 800mila euro, che in precedenza erano stati inseriti regolarmente in bilancio. Per palazzo “Luigi Razza” si tratta ora di individuare altre entrate per cercare di tamponare la falla. E in questo senso il lavoro che l’assessore ai tributi Nicola Manfrida sta facendo non è di poco conto. Bisogna cercare di verificare quanto è stato incassato in questi ultimi tempi; le uniche risorse disponibili
in questo momento dovrebbero essere quelle dei contribuenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi