Sulla A3

Incidente fatale
a un infermiere

Pierluigi Costa, 44 anni, stava rientrando a Crotone da Soveria Mannelli dove lavorava per la postazione del 118

Incidente fatale 
a un infermiere

Aveva ancora molta strada da fare quando, attorno alle 22, s’è schiantato contro il guardrail che delimita la carreggiata dell’A3, poco lontano dallo svincolo di Altilia, al chilometro 282 della corsia nord. Costa ha perso il controllo del volante, l’auto è rimasta senza guida schiantandosi contro le barriere e fermandosi una ventina di metri più avanti, con le lamiere contorte ma i fari ancora accesi. Per il quarantaquattrenne non c’è stato nulla da fare: l’impatto lo ha ucciso sul colpo. Il successivo intervento di un’ambulanza del 118, assieme a personale dell’Anas e agli agenti della polizia stradale, non è servito a nulla: i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Ancora tutte da appurare le cause del sinistro da parte degli agenti della polstrada del Coa di Lamezia che conducono le indagini coordinate dalla procura di Cosenza. Non ci sono ancora conferme ufficiali ma è probabile che le abbondanti piogge cadute ieri pure sulla Salerno-Reggio abbiano avuto un ruolo nell’incidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi