Cosenza

Detenuto a Rossano
usava il cellulare

Nel carcere di Rossano (Cosenza) è stato trovato un telefono cellulare che veniva utilizzato da un detenuto ristretto nel reparto di alta sicurezza.

Detenuto a Rossano
usava il cellulare

Nel carcere di Rossano (Cosenza) è stato trovato un telefono cellulare che veniva utilizzato da un detenuto ristretto nel reparto di alta sicurezza.

Il telefono era anche dotato di caricabatteria. La denuncia e' del segretario nazionale del Sappe Damiano Bellucci e del segretario generale aggiunto Giovanni Battista Durante. I sindacalisti chiedono che la polizia penitenziaria sia dotata di apparecchiature per ritrovare i telefoni oppure che le carceri siano schermate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi