dramma

Si dà fuoco
davanti a Montecitorio

Aveva perso il lavoro da due mesi l'uomo che la scorsa notte si è dato fuoco davanti alla Camera dei Deputati, a Roma, ed è ricoverato in gravissime condizioni nella capitale, con ustioni sull'85% del corpo

Si dà fuoco
davanti a Montecitorio
Aveva perso il lavoro da due mesi l'uomo che la scorsa notte si è dato fuoco davanti alla Camera dei Deputati, a Roma, ed è ricoverato in gravissime condizioni nella capitale, con ustioni sull'85% del corpo. Secondo quanto si apprende si tratta di un operaio di 54 anni, originario di Forlì, vedovo, in gravi difficoltà finanziarie a causa della disoccupazione. Il suo stato d'animo potrebbe essere stato aggravato anche da un contenzioso per un'eredità con i tre fratelli, che vivono in provincia di Roma. (ANSA).

L'operaio, hanno accertato i carabinieri della capitale, aveva detto al figlio che sarebbe andato a Roma, ma il giovane non sospettava minimamente che avesse intenzione di compiere un gesto simile.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi