Pescara

Uccide un uomo dopo una lite condominiale, arrestato

La vittima un 60enne

carabinieri

Un uomo di sessant'anni è stato ucciso a coltellate questa mattina a Pescara in uno stabile, in seguito ad una lite condominiale con un'altra persona che è stata arrestata dalle forze dell'ordine. Sul posto ci sono carabinieri, polizia, e sanitari del 118 che hanno constatato il decesso. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri; sarebbe stato lo stesso aggressore a chiamare le forze dell'ordine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi