Tutela agroalimentare

Frodi: i carabinieri sequestrano finto limoncello e 13 mila uova

Controlli in 30 aziende su tutto il territorio nazionale

nas

Continua l'attività del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare con il controllo di 30 aziende su tutto il territorio nazionale che ha portato al sequestro di 5 quintali di finto limoncello, di oltre 12 mila uova prive di rintracciabilità, di 3 quintali di falso latte di bufala e di 6 quintali di ortofrutta. In particolare le operazioni dei Reparti, come spiegano in una nota, sono state condotte in provincia di Campobasso, di Avellino, di Napoli, di Salerno, di Brindisi, di Catania e di Reggio Calabria. Mentre in Piemonte e Val d'Aosta i Carabinieri hanno contestato varie anomalie amministrative nell'ambito dell'etichettatura e della rintracciabilità. Nel corso delle attività ispettive e di controllo sono state rilevate sanzioni per un totale di oltre 36 mila euro e denunciate 2 persone.
Le operazioni dell'Arma a salvaguardia della sicurezza a tavola degli italiani nei primi mesi del 2018, hanno portato al sequestro di oltre 45 tonnellate di prodotti agroalimentari (conserve, confetture, polpa di pomodoro, caffè, dolciumi, succhi e altro), 6.770 litri di bevande alcoliche e circa 166 quintali di alimenti evocanti Dop e/o Igp (sughi, salumi, formaggi, paste ripiene e agrumi) e sanzioni per oltre 123 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi