FIRENZE

Professoressa chiede consegna cellulare, studente la colpisce

Professoressa chiede consegna cellulare, studente la colpisce

Ha colpito con un pugno la sua professoressa, dopo che l'insegnante gli aveva chiesto di consegnare il telefono cellulare. E' accaduto mercoledì scorso, 14 marzo, all'istituto tecnico Sassetti Peruzzi di Firenze. E' quanto riporta oggi il Corriere Fiorentino. La docente, che si è fatta visitare dopo aver finito la lezione, ha riportato una contusione toracica: le è stato prescritto qualche giorno di riposo. Per lo studente disposta una sospensione di 15 giorni e l'obbligo di fare una serie di incontri con gli psicologi che curano lo sportello di ascolto della scuola. Il dirigente scolastico Osvaldo Di Cuffa al quotidiano spiega che nonostante "l'utenza molto variegata e per certi versi complessa" della scuola, è la "prima volta cha capita un episodio di violenza". Riferisce inoltre che il ragazzo coinvolto "ha alcune difficoltà di relazione" ma "non è un bullo, non ha mai avuto prima comportamenti violenti". L'insegnante colpita, che d'abitudine chiede ai suoi studenti di lasciare il cellulare sulla cattedra per evitare distrazioni, non ha presentato denuncia né avrebbe intenzione di farlo: piuttosto vorrebbe incontrare il ragazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi