SIRIA

Liberata Raqqa, cade l'ex capitale del Califfato

Lo riferisce l'Osservatorio per i diritti umani

Liberata Raqqa, cade l'ex capitale del Califfato

Raqqa è stata liberata: lo riferisce l'Osservatorio per i diritti umani (Ondus). Le milizie filo-Usa hanno issato la propria bandiera all'interno dello stadio, ultimo bastione dell'Isis nella ormai ex 'capitale' del Califfato. Nei dintorni proseguono sporadici combattimenti. A confermarlo poco dopo sono state anche le forze curde alleate degli Usa.
   
Centinaia di jihadisti dell'Isis e migliaia di civili erano stati evacuati da Raqqa domenica in base ad un accordo raggiunto tra le cosiddette Forze democratiche siriane (Sdf) alleate degli Usa e lo Stato islamico con la mediazione di capi tribali locali.

Negli ultimi due giorni i combattimenti erano continuati tra le Sdf e altri miliziani dell'Isis che resistevano in un'area molto ristretta del centro. Tra di loro, secondo l'Ondus, molti sono 'foreign fighter'

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi