ISRAELE

Attacco a Gerusalemme, due morti

Le vittime sono un'anziana e un uomo. L'assalitore ha lanciato tre attacchi da un'auto in corsa e ha tentato la fuga, ma è stato ucciso dalla polizia.

Attacco a Gerusalemme, due morti

Un attentato armato palestinese è avvenuto a Gerusalemme, lungo il percorso della ferrovia leggera: due persone, una anziana e un uomo,sono morte dopo il ricovero in ospedale. 

Una portavoce della polizia di Gerusalemme ha precisato che l'assalitore ha aperto il fuoco nelle vicinanze del Comando centrale della polizia israeliana nella 'Ammunition Hill', e ha ferito alcune persone in attesa alla fermata della ferrovia leggera. L'assalitore ha proseguito la sua corsa e ha raggiunto il vicino rione palestinese di Sheikh Jarrah, dove è stato intercettato e colpito da agenti della polizia israeliana.

"Il terrorista che ha aperto il fuoco è stato colpito e ucciso". E' il tweet del portavoce della polizia di Gerusalemme sull'attacco di stamane. "Abbiamo elevato le misure di sicurezza in città", ha aggiunto. L'assalitore, secondo la polizia, si è spostato in auto e ha aperto il fuoco in rapida successione in tre punti diversi: prima ad una fermata della ferrovia leggera; poi contro una automobilista sorpresa in un incrocio stradale ed infine contro agenti della polizia israeliana nel rione di Sheikh Jarah (Gerusalemme est). Secondo i media, due donne e un agente israeliano sono in gravi condizioni mentre altri israeliani sono rimasti feriti in maniera superficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi