Uragano

"Matthew" spaventa l'America

Solo in Florida le persone minacciate sono 8 milioni. "Prendete la situazione seriamente ed evacuate senza esitare" dice il presidente Obama. Ad Haiti sono già 65 i morti.

"Matthew" spaventa l'America

Il presidente americano Barack Obama lancia l'ennesimo appello alle popolazioni della Florida che si apprestano ad essere colpite in giornata dall'uragano Matthew: 'Prendete la situazione seriamente ed evacuate senza esitare'. Solo in Florida le persone minacciate sono 8 milioni. Le compagnie aeree hanno cancellato un totale di 1.594 voli fino a domani. Gli aeroporti più colpiti sono quelli di Miami, Fort Lauderdale e
Orlando.

E' salito a 65 morti il bilancio del passaggio dell'uragano su Haiti: lo riferiscono le autorità citate dai media locali. Le vittime in tutti i Caraibi arrivano così a 70. Il governo centrale stima, sulla base dei dati Onu, che siano 350.000 le persone che necessitano assistenza immediata sull'isola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto