Tragedia

Due giovani climber
morti in Alto Adige

Un uomo e una donna, che ieri non avevano fatto rientro da Cima Santner, un enorme sperone di roccia di 2.414 metri che sovrasta l'abitato di Siusi

Due giovani climber morti in Alto Adige

Sono stati trovati morti due giovani climber altoatesini, un uomo e una donna, che ieri non avevano fatto rientro da Cima Santner, un enorme sperone di roccia di 2.414 metri che sovrasta l'abitato di Siusi. Le ricerche erano iniziate ancora di notte, la parete è stata illuminata da valle con dei potenti fari, ma degli alpinisti non è stata trovata traccia.
Questa mattina, con le prime luci dell'alba, si è messo in volo l'elisoccorso Pelikan 1 che poco dopo ha individuato e recuperato le due salme. I due giovani rocciatori con ogni probabilità sono precipitati durante la scalata lungo una via considerata impegnativa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto