Nel 2015

Sottratti a evasori
61 mld d'imponibile

Lo ricorda la Cgia di Mestre. Risultato record per la Guardia di finanza

Sottratti a evasori 61 mld d'imponibile

Nel 2015 la Guardia di Finanza ha sottratto agli evasori 61 miliardi di euro di imponibile: un risultato mai raggiunto in passato dagli uomini delle Fiamme gialle. Lo ricorda la Cgia di Mestre sottolineando che sempre l'anno scorso, tra evasori totali, paratotali, lavoratori in nero e irregolari sono state scoperte oltre 32.000 posizioni irregolari. Complessivamente negli ultimi 15 anni l'attività della Guardia di Finanza contro gli evasori ha consentito di portate a "galla" quasi 506,5 miliardi di euro e di "scovare" oltre 509.000 evasori.
Secondo gli ultimi dati messi a disposizione dalla Corte dei Conti nella "Relazione sul rendiconto generale dello Stato 2015", negli ultimi anni l'incidenza della riscossione sull'accertato è in costante aumento: nel 2015 ha raggiunto il picco massimo del 14,8 per cento (in termini assoluti corrisponde ad un "incasso" di circa 9,8 miliardi di euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi