Arresto Caridi

Giunta del Senato
esamina la richiesta

La decisione dovrebbe arrivare martedì sera. Poi necessario il passaggio in Aula. Il M5S invita a stringere i tempi

Giunta del Senato esamina la richiesta

La Giunta per le Immunità del Senato si pronuncerà entro martedì sera sulla richiesta di arresto del senatore di Gal Antonio Caridi, avanzata dalla Procura di Reggio e convalidata dal gip nell'ambito dell'operazione "Mammasantissima". Lo ha deciso ora la Giunta con il solo voto contrario di Carlo Giovanardi e di Enrico Buemi (Psi). La proposta di mediazione del presidente Dario Stefano, passata dunque con voto quasi unanime, prevede che lunedì alle 13 sia il termine entro il quale si potrà presentare una memoria difensiva, mentre Caridi potrebbe venire ascoltato martedì mattina. Il voto in Aula potrebbe avvenire entro la pausa estiva

Il MoVimento 5 Stelle chiede la calendarizzazione urgente in Aula e prima della pausa estiva della votazione sulla richiesta di arresto pervenuta dalla Procura di Reggio Calabria a carico del Senatore Antonio Stefano Caridi accusato di associazione mafiosa. I 5 Stelle, si legge in un posto sul blog di Grillo, lo chiederanno ufficialmente durante la riunione dei Capigruppo del Senato convocata per le 13 e durante l'incontro delle 16 previsto tra i parlamentari M5S e il Presidente del Senato Pietro Grasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi