Parete

Furbetti del cartellino
anche nel Casertano

Un'altre truffa scoperta dai carabinieri. Un dipendente comunale risultava formalmente in ufficio, ma di fatto scaricava frutta dell'azienda di famiglia nell'orario di lavoro

Furbettidel cartellino anche nel Casertano

Formalmente presente in ufficio, di fatto a scaricare la frutta dell'azienda di famiglia nell'orario di lavoro. E' uno dei sette 'furbetti del cartellino' scoperti nel comune di Parete, nel Casertano. Si tratta di sette dipendenti comunali sospesi dal servizio su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord per assenteismo. Tra i comportamenti illeciti accertati proprio quello di un addetto che dopo aver timbrato il badge in Municipio, si è recato a lavorare nell'azienda di famiglia. Il provvedimento, richiesto dalla Procura che ha coordinato le indagini, è stato notificato dai carabinieri; gli indagati rispondono di truffa ai danni di un ente pubblico e false attestazioni. Alcuni dipendenti, è emerso, si sono assentati dal lavoro anche per un'intera settimana, nonostante il loro badge risultasse regolarmente timbrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto