FRANCIA

Prete sgozzato da seguaci Isis
Attentatori uccisi da polizia

E' successo in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray. Le teste di cuoio sono entrate nella chiesa con un blitz e hanno 'neutralizzato' i due uomini che avevano preso in ostaggio il parroco e alcune suore. Hollande sul luogo del massacro. "Rispondere con ogni mezzo all'Isis", ha detto. Indagini affidate alla procura antiterrorismo. Uno dei due assalitori era in libertà vigilata.

Prete sgozzato da seguaci IsisAttentatori uccisi da polizia

C'è la mano dell'Isis dietro all'orrore andato in scena vicino a Rouen in Francia: a confermarlo il presidente francese Francois Hollande e anche Daesh ha rivendicato l'attentato. Due uomini armati di coltelli hanno fatto irruzione durante la messa in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray al grido di 'Daesh' e 'Allah Akbar' ed hanno ucciso il parroco - sgozzandolo - dopo averlo preso in ostaggio insieme a due suore e due fedeli. A dare l'allarme é stata un'altra suora, che é riuscita a scappare. Uno dei due assalitori era in libertà vigilata. Lo stato islamico ha rivendicato l'attacco a Rouen affermando che è stato compiuto da due 'soldati' del gruppo. I due terroristi erano francesi. Una persona è stata fermata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi