Nizza

Attentatore depresso
a causa del divorzio

E' una delle piste seguite dagli investigatori che indagano sulla strage

Attentatore depresso a causa del dvorzio

L'attentatore era un uomo "solitario" e "silenzioso", che non sembrava essere molto religioso. Da quando era iniziata la procedura per il divorzio dalla moglie, Mohamed Lahouaiej Bouhlel appariva "depresso e instabile". Lo riferisce BfmTv. L'uomo era sposato con tre figli. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi