TENSIONE RAZZIALE

Uccisi cinque agenti a Dallas
Identificato uno dei killer

Tra gli arrestati c'è anche una donna. Il capo della polizia: l'assassino voleva uccidere poliziotti bianchi. Tutto è accaduto durante una manifestazione contro la polizia, per l'uccisione, nei giorni scorsi, di afroamericani . Obama: "Problema di tutta l'America"

Uccisi cinque agenti a DallasIdentificato uno dei killer

E' finita in un bagno di sangue una manifestazione di protesta tenuta ieri sera a Dallas contro le uccisioni di afroamericani da parte di poliziotti negli Stati Uniti: al termine delle dimostrazioni, quando erano circa le 21:00 locali (circa le 3:00 del mattino in Italia) quattro cecchini hanno cominciato a sparare, in stile "agguato", sulla polizia uccidendo cinque agenti e ferendone altri sei. 

Per ore c'è stato uno scontro a fuoco in un garage di Dallas tra un sospetto, asserragliato dentro l'edificio, e la polizia: l'uomo avrebbe riferito che "ci sono bombe piazzate in città". L'uomo è stato poi  "neutralizzato". I centro della città è stato poi chiuso ma finora le ricerche per possibili esplosivi hanno dato esito negativo.

E' stato identificato uno dei killer della strage di poliziotti a Dallas, poi ucciso dalle forze dell'ordine. Si tratta di Micah Xavier Johnson, 25 anni, incensurato, residente nell'area di Dallas, e senza legami con gruppi terroristici. Lo riferisce il Los Angeles Times citando le forze dell'ordine. Emerge inoltre che agenti federali stanno collaborando con le autorità locali alle indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi