BOLZANO

Trovati morti i due ragazzi dispersi in montagna

Uno dei due deve avere messo un piede in fallo, o deve avere perso un appiglio, cadendo per 500 metri e trascinando con sé il compagno.

Trovati morti i due ragazzi dispersi in montagna

Davide Zanon e Deborah Meneghini, i due ragazzi dispersi sull'Ortles e trovati morti stamani, devono essere caduti mentre scendevano dalla cima del Gran Zebrù, a quota 3.857. Secondo quanto dicono i soccorritori, i due erano legati assieme. Uno dei due deve avere messo un piede in fallo, o deve avere perso un appiglio, cadendo per 500 metri e trascinando con sé il compagno. Le salme sono alle pendici della montagna. Gli elicotteri stanno per raggiungere il posto della disgrazia per recuperare le salme che saranno composte nella cappella mortuaria di Silandro. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi