Inchiesta

Furbetti del badge
all'Asl di Caserta

Nove persone arrestate dai carabinieri: lasciavano il posto di lavoro subito dopo aver timbrato il cartellino o timbravano quello dei colleghi assenti

Furbetti del badge  all'Asl di Caserta

Lasciavano il posto di lavoro subito dopo aver timbrato il badge o timbravano il badge dei colleghi assenti: con queste accuse nove dipendenti della Asl di Caserta in servizio nel Distretto 13 di Maddaloni sono stati arrestati all'alba dai Carabinieri. Altri sette sono stati sospesi dal servizio. Fra gli indagati, cinque sono dirigenti.
Tutti gli arrestati sono ai domiciliari. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa e false attestazioni o certificazioni in concorso, con le aggravanti di aver commesso il fatto in danno di un ente pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi