Ilva di Taranto

Operaio schiacciato
tra due vagoni

Un'operaio addetto al "Movimento ferroviario" è morto in un incidente avvenuto nell'area portuale dell'Ilva di Taranto.

Operaio schiacciato
tra due vagoni

 Un'operaio addetto al "Movimento ferroviario" è morto in un incidente avvenuto nell'area portuale dell'Ilva di Taranto. L'infortunio, la cui notizia è stata confermata da fonti sindacali, è avvenuto al 5ˆ sporgente del porto. Secondo le prime informazioni, la vittima, Claudio Marsella, di 29 anni, di Oria (Br) dipendente dell'Ilva, sarebbe rimasta schiacciata durante le operazioni di aggancio di un carro ferroviario, riportando lesioni al torace.
  A soccorrere l'uomo sono stati alcuni compagni di lavoro, ma le sue condizioni erano gia' gravi, e Marsella e' deceduto all'arrivo in ospedale .
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto