Roma

Rapina portavalori
arrestato vigilante

E' stato arrestato dai carabinieri il presunto esecutore materiale della tentata rapina a Roma di un furgone portavalori della società Coopservice.

Rapina portavalori
arrestato vigilante

E' stato arrestato dai carabinieri il presunto esecutore materiale della tentata rapina a Roma di un furgone portavalori della società Coopservice, lo scorso 15 ottobre in via dei Carafa, in zona Pisana, durante la quale furono gravemente ferite, a colpi di pistola, due delle tre guardie giurate di scorta. Si tratta di un uomo di 39 anni che é anch'egli una guardia giurata della stessa Coopservice.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci, l'uomo, considerato l'autore materiale della stessa rapina, si era appostato nei pressi del supermercato dove il portavalori avrebbe dovuto effettuare un prelievo di denaro contante. Appena arrivato il convoglio, aveva sparato all'impazzata contro i suoi colleghi intenti nella scorta al mezzo, ferendone gravemente due e aveva desistito dal concludere la rapina solo dopo la reazione armata di uno di loro. L'arresto è stato eseguito in esecuzione di un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Roma per i reati di tentata rapina e tentato omicidio. Una delle due guardie giurate ferite è tuttora ricoverato in condizioni gravissime e in pericolo di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi