MILANO

Arrestato per bancarotta ex sindaco di Como

Indagine Milano su agenzia di riscossione tributi.

Arrestato per bancarotta ex sindaco di Como

E' stato arrestato stamani per bancarotta dalla Gdf l'ex sindaco di Como fino al 2012 e per due mandati (prima di Forza Italia e poi del Pdl), Stefano Bruni, 54 anni. Nell'inchiesta coordinata dal pm di Milano Donata Costa e con al centro un'agenzia privata di riscossione dei tributi, sono state eseguite misure cautelari anche a carico di un olandese, Johannus Demers, presunto faccendiere che vive a Lugano, Daniele Bizzozero, patron del Lecco Calcio e Francesco Pierangeli, che faceva da intermediario finanziario.
Arrestato sempre per bancarotta, anche Luigi Virgilio, presidente del Cda di Aipa spa e poi numero uno di Mazal Global Solution spa. L'inchiesta, partita nel marzo 2014 quando è stato arrestato per peculato il patron di Aipa Daniele Santucci (l'ex sindaco di Como è indagato già da un paio di mesi), riguarda proprio il crac delle due società e, in particolare, quello di Aipa spa, "società incaricata da oltre 800 comuni sparsi in tutta Italia di riscuotere i tributi locali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi