Firenze

Si apre voragine
di 200 metri

Sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro. Inghiottite una ventina di auto in sosta

Si apre voragine di 200 metri

Una voragine di circa duecento metri per sette di larghezza si è aperta sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro di Firenze. Il cedimento è avvenuto attorno alle 6.30 ed ha coinvolto una ventina di auto che erano in sosta. Ai vigili del fuoco che sono intervenuti non risultano al momento persone coinvolte. Due palazzi sono stati evacuati in seguito alla voragine causata dalla rottura della conduttura dell'acqua. Il provvedimento è solo a scopo precauzionale, cautelativo e per effettuare al meglio i controlli: dai rilievi di vigili del fuoco e genio civile non risultano al momento infiltrazioni nelle cantine dei due palazzi. 

"Nessun ferito, ma solo danni: danni pesantissimi". Così il sindaco di Firenze Dario Nardella che si è recato sul luogo in cui si è aperta una voragine sul lungarno Torrigiani a Firenze, nei pressi di Ponte Vecchio. "E' una voragine molto seria", ha aggiunto Nardella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi