ROMA

Sgozza cognata al culmine di una lite

A quanto ricostruito dalla polizia, l'uomo era ubriaco quando è nata la discussione. Ancora da chiarire i motivi. Il 41enne stato bloccato nell'appartamento dove gli agenti hanno sequestrato il coltello e il martello ritenuti armi per il delitto.

Sgozza cognata al culmine di una lite

Al culmine di una lite ha sgozzato la cognata e l'ha colpita più volte con un martello. L'uomo, un cittadino moldavo di 41 anni è stato arrestato nella notte per l'omicidio avvenuto in un appartamento a Roma in via Sinopoli, all'Appio. A quanto ricostruito dalla polizia, l'uomo era ubriaco quando è nata la discussione. Ancora da chiarire i motivi. Il 41enne stato bloccato nell'appartamento dove gli agenti hanno sequestrato il coltello e il martello ritenuti armi per il delitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto