Nel Pisano

Bimba morta, fermato
compagno della madre

Un serbo di 33 anni, già segnalato per furto, è accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della piccola, sul corpo della quale sarebbero stati rilevate ecchimosi e tumefazioni

Bimba morta, fermato compagno della madre

E' stato arrestato il compagno della madre della bambina di tre anni morta in casa ieri sera a Calambrone, frazione balneare di Pisa. L'uomo, un serbo di 33 anni, già segnalato per furto, è accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della piccola, sul corpo della quale sarebbero stati rilevate ecchimosi e tumefazioni, e della madre della bimba. La donna è stata sentita a lungo in ospedale dove è ricoverata in stato di choc e avrebbe confermato il comportamento violento dell'uomo. Quest'ultimo ha respinto le accuse. Si attende ora l'autopsia per chiarire se la bimba è deceduta in seguito alle violenze. La piccola era nata da una precedente relazione della madre con un italiano, residente in Liguria. La donna è in attesa di un secondo figlio dal nuovo compagno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi